In edicola
n° 11/2017
area abbonati
Archivio articoli
2017 2016 2015 2014 2013 2012 2011 2010
Autori
Acoté Massimiliano Cannata Daniele Chieffi Giampaolo Colletti Paola Conversano Luigi Dell'Olio Vito Di Bari Antonio Dini Emanuele Facile Gaia Fiertler Giovanna Guercilena Giovanni Medioli Giorgio Neglia Andrea Notarnicola Letizia Olivari Maria Cristina Origlia Daniela Ostidich Paola Stringa Marco Todarello Danilo Zatta
Il Sole 24 Ore Shopping 24

Attualit

I talenti dispersi? Si catturano in rete

25 novembre 2013




"Vuoi far parte della comunità dei talenti italiani all'estero? Registra un account, è gratis!". Così si accede al portale (www.lafonderia.org/) della Fonderia dei Talenti, presentato a Milano in Assolombarda da un folto parterre di partecipanti a cominciare dalla sua "madrina" politica e Presidente, la deputata del PD (già responsabile dell'area lavoro del partito) Alessia Mosca, fra gli ideatori del progetto Controesodo  per riportare in Italia i laureati di valore che sono espatriati ma anche perché inizino a tornare in Italia sempre più giovani studenti di altri paesi perché, come ha dichiarato la parlamentare "I talenti devono circolare, non solo emigrare".

Hanno partecipato alla presentazione anche i rettori di Cattolica e Bocconi, il direttore generale di Assolombarda Angelo Verna, numerosi rappresentanti di società di head hunting e, fra il pubblico, diversi capi del personale di aziende di tutte le dimensioni.

Ad animare il dibattito Eleonora Voltolina, ideatrice e animatrice del sito La Repubblica degli stagisti, fra gli intervenuti  Roberto Bonzio di Italiani di Frontiera, che gli studenti italiani spesso contribuisce a mandarli fuori d'Italia.

L'attenzione all'iniziativa, nata dal basso, era palpabile. Perché probabilmente fino ad oggi non esisteva uno strumento di networking specificamente rivolto alla folta comunità degli expatriates italiani che pure rappresentano un target potenzialmente molto interessante sia per le aziende italiane che ricercano profili di specializzazione non facili da trovare in patria (non solo numeri uno ma anche numeri due, tre, capi del personale, delle operations della finanza con esperienza internazionale) sia per posizioni in Italia per aziende sia italiane che multinazionali sia all'estero per le aziende italiane. Prossimo passo, atturare anche talenti esteri in Italia.

"Come politica capisco che può suonare quasi controproducente che sia io a guidare un'iniziativa simile", ha dichiarato Alessia Mosca, "perché molti pensano che la politica sia uno schifo. Ma chi pensa e dice che tutto fa schifo e non distingue fra iniziative positive e negative, fra le pratiche che possono aiutare il paese, le persone e le aziende ad andare avanti e le chiacchiere, non aiuta il progresso, il futuro e lo sviluppo del paese. Qui stiamo parlando di un'iniziativa concreta". Che in due giorni on line ha raccolto circa 250 adesioni... 

Giovanni Medioli
Giovanni Medioli, giornalista esperto di finanza e credito, blogger, coordinatore della “Guida del Sole 24 Ore a Basilea 2” e coautore della “Guida Pratica del Sole 24 Ore al credito alle Pmi”.
Altri articoli
Gli autori dell'Impresa