In edicola
n° 12/2017
area abbonati
Archivio articoli
2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012 2011 2010
Autori
Acoté Massimiliano Cannata Daniele Chieffi Giampaolo Colletti Paola Conversano Luigi Dell'Olio Vito Di Bari Antonio Dini Emanuele Facile Gaia Fiertler Giovanna Guercilena Giovanni Medioli Giorgio Neglia Andrea Notarnicola Letizia Olivari Maria Cristina Origlia Daniela Ostidich Paola Stringa Marco Todarello Danilo Zatta
Il Sole 24 Ore Shopping 24

News

A Lanieri il Premio Confcommercio 15.12.2017

15 dicembre 2017




Milano, 15 dicembre 2017 - Lanieri, il primo ecommerce di abbigliamento su misura maschile 100% Made in Italy, chiude un anno carico di successi con un nuovo riconoscimento: Confcommercio ha inserito infatti l'azienda fondata da Simone Maggi e Riccardo Schiavotto nella rosa dei vincitori del Premio Nazionale per l'Innovazione nei Servizi 2017, per la categoria "Commercio". Il premio, istituito su concessione del Presidente della Repubblica, è assegnato ogni anno alle migliori esperienze d'innovazione individuate tra quelle premiate nelle competizioni a carattere nazionale organizzate nei settori dell'industria e servizi, dell'università, della pubblica amministrazione e del terziario.

Questo traguardo va ad aggiungersi ad altri due importanti riconoscimenti nel panorama dell'eCommerce e dell'innovazione - il Netcomm eCommerce Award (vinto per due anni consecutivi nella categoria "abbigliamento e accessori") e l'Italian Master Startup Award, promosso da PNICube - e riflette un anno di grande impatto per l'azienda sul mercato fashiontech a livello internazionale.

Lanieri, che oggi vende in oltre 50 Paesi articoli su misura realizzati con i migliori tessuti Made in Italy - Reda, Loro Piana, Ermenegildo Zegna, Vitale Barberis Canonico e molti altri -  sta contribuendo a digitalizzare un'eccellenza italiana come quella della sartoria. Grazie ad un approccio omnichannel associa una piattaforma per configurare in 3D il proprio capo - con un catalogo di 150 tessuti e oltre 10 milioni di combinazioni - alla possibilità di toccare con mano tessuti ed effettuare l'ordine anche "offline" in atelier presenti in diverse città in Italia ed Europa.


"L'innovazione di un'arte italiana così antica passa anche attraverso l'introduzione di metodi di pagamento che agevolino le transazioni dei nostri utenti, consentendo la massima rapidità e sicurezza." ha dichiarato Simone Maggi, CEO e cofounder di Lanieri. Infatti, dopo essere stata tra le prime aziende italiane ad introdurre i pagamenti con Apple Pay, in occasione del lancio del servizio in Italia lo scorso maggio, la startup ha segnato un primato degno di nota, confermandosi a settembre il primo brand fashiontech al mondo ad accettare i bitcoin.

"Siamo fieri di portare a casa questo nuovo successo, perché arriva al termine di un 2017 in cui, con scelte pionieristiche, abbiamo voluto aprire una strada all'innovazione dei servizi a favore di tutta la sapienza artigianale e creativa italiana. Saper cogliere in anticipo le tendenze in atto e offrire risposte concrete al mercato, costituirà un fattore critico di successo nell'arena competitiva internazionale per le nostre PMI. Secondo un sondaggio commissionato all'Istituto Piepoli abbiamo rilevato, ad esempio, che quasi la metà dei Millennials pagherebbe fino al 40% in più per l'acquisto online di articoli personalizzati: con l'aumento progressivo della capacità di spesa di questo segmento, ci troviamo di fronte a un'occasione di crescita enorme nei prossimi 5 anni, non solo per Lanieri, e cogliere tutte le opportunità offerte dal digitale farà la differenza", ha concluso Maggi.


ABOUT LANIERI
Lanieri.com è il primo ecommerce italiano di abiti su misura maschili, fondato nel 2011 da Simone Maggi e Riccardo Schiavotto. Forte di una tecnologia e una produzione completamente Made in Italy, Lanieri utilizza solo le migliori lane sul mercato messe a disposizione da storici produttori di eccellenza quali Reda, Loro Piana, Ermenegildo Zegna, Vitale Barberis Canonico e molti altri. L'azienda si basa su un'impostazione marcatamente omnichannel, unica nel suo genere in Italia, che associa la possibilità di ordinare il proprio capo online su Lanieri.com a quella di toccare con mano tessuti ed effettuare l'ordine anche "offline" in atelier o temporary shop in città selezionate. Il servizio è utilizzato in 50 Paesi nel mondo.



Redazione
Rivista Italiana di Management, fondata nel 1959.
Altri articoli
Gli autori dell'Impresa